Terza puntata coi Voice of Mind riguardo le registrazioni del loro album; questa volta è stato il turno di Marco alla voce. Dopo alcune riflessioni ho deciso di optare per un doppio microfono NT2A + SM57 su asta, poi da fondere in un unico suono ricco di sfumature.

Marco è stato bravo, concentrato nell’eseguire al meglio le sue parti. Abbiamo aggiunto alla fine alcune doppie voci per valorizzare i punti caldi dei brani. C’è stato tempo per ridere, far riposare la voce e anche mangiare un buon panino.

Subito dopo abbiamo aggiunto alcuni arpeggi con la chitarra acustica, microfonata con la tecnica mid-side. Procederò in fase di mix all’inversione delle fasi.

Ora che ho tutto posso iniziare a mixare!